Da sabato 7 a mercoledì 11 ottobre il Consorzio di Tutela della mozzarella di bufala campana Dop si trasferisce in Germania per partecipare a una delle più importanti fiere internazionali del settore, l’Anuga di Colonia. Il Consorzio sara’ presente nella “collettiva” promossa dall’Afidop (l’associazione dei formaggi Dop) con Asiago, Gorgonzola, Grana Padano, Parmigiano Reggiano, Pecorino Romano e Caciocavallo silano. Giunto alla 34esima edizione, l’evento propone 7.200 espositori provenienti da 100 Paesi e circa 160mila buyer da tutto il mondo. 

Un evento strategico per il Consorzio: la Repubblica tedescaè infatti il secondo mercato europeo per export con una quota del 27,25%, appena dietro la Francia che detiene il primato.  Intenso il programma di incontri e degustazioni con l’obiettivo di attirare l’interesse degli operatori internazionali. Allo stand Afidop sarà presentata un’ampia gamma di prodotti e un’incredibile varietà di sapori.

Protagonista sarà il maestro pizzaiolo Franco Pepe di Caiazzo: ogni giorno, dalle 12 alle 15, Pepe terrà un cooking show esaltando l’alleanza del gusto tra i 7 formaggi Dop. Per l’occasione preparerà una pizza speciale per ognuno dei prodotti a denominazione di origine, tra cui la “margherita sbagliata” per esaltare la mozzarella di bufala campana dop (Mozzarella di bufala campana Dop, pomodoro riccio, basilico riduzione) e la “Scarpetta” per il Grana Padano (crema di Grana Padano Dop, composta di pomodori, Pesto di basilico liofilizzato, scaglie di Grana Padano).

“La collaborazione tra Consorzi di Tutela messa in campo per Anuga è la strada migliore per competere a livello internazionale – commenta il presidente del Consorzio di Tutela Mozzarella di bufala campana Dop, Domenico Raimondo – oggi i grandi formaggi Dop viaggiano all’unisono e l’universalità della pizza rappresenta un veicolo eccezionale per far conoscere le eccellenze italiane”.