Rosso fresco e polposo dall’intrigante spessore aromatico. È “Floramundi 2016″ la nuova creazione di Donnafugata, Cerasuolo di Vittoria Docg, nato da uve Nero d’Avola e Frappato. Un vino che rappresenta il frutto dell’impegno produttivo di Donnafugata nella Sicilia orientale, un progetto volto a produrre i vini delle prestigiose denominazioni Cerasuolo di Vittoria Docg e Frappato di Vittoria Doc, Etna Doc.

“Abbiamo scelto di confrontarci con le produzioni di grande tradizione che offre la Sicilia orientale – dichiara Antonio Rallo, alla guida dell’azienda insieme alla sorella José – un progetto che ci permetterà di proporre l’eccellenza del vino siciliano da territori diversi. Insieme alle nostre attività produttive a Contessa Entellina, nel cuore della Sicilia occidentale, e sull’isola di Pantelleria, con la vendemmia 2016 abbiamo infatti avviato la produzione nell’area di Vittoria e sull’Etna. Siamo molto orgogliosi: Floramundi è una interpretazione ben riuscita del Cerasuolo di Vittoria.”

“Floramundi – spiega José Rallo a proposito del nome del vino – è una figura femminile fantastica che porta in dono meravigliosi intrecci di fiori e di frutti dai toni vellutati. È un dialogo tra due anime, quella elegante e sofisticata del Liberty Floreale, di cui Vittoria è ricca di testimonianze, e quella affascinante e suggestiva della tradizione dei Pupi Siciliani. Un dialogo tra Nero d’Avola e Frappato da ascoltare con piacere. Un’etichetta d’autore raffinata per una denominazione prestigiosa: Cerasuolo di Vittoria DOCG.”

Floramundi è un Cerasuolo di Vittoria raffinato dall’anima floreale. Rosso dall’intrigante spessore aromatico, fresco e polposo, offre un bouquet ampio e fragrante con intense note di fiori rosa e frutta rossa, piacevolmente speziato.
Vino perfetto da bere al calice, si abbina anche a primi saporiti e grigliate di carne ed è ideale con tagliata di tonno rosso, ricciola arrosto o pesci importanti al forno.