Una pizza originale e dal sapore unico, realizzata con i prodotti del territorio. Questa l’idea del sindaco di Cinisi, Giangiacomo Palazzolo, che presenterà la nuova pizza domenica 18 dicembre alle ore 17.30 presso il palazzo Municipale del comune palermitano. Alla presentazione saranno presenti giornalisti, esperti del settore e blogger, pronti a degustare la pizza gourmet cucinata dallo chef Filippo La Mantia e da Ron Garofalo, titolare della pizzeria Mistral di Palermo.

Una pizza realizzata con i prodotti del territorio, quelli ormai riconosciuti ovunque: i salumi e i formaggi ottenuti dalla vacca cinisara, un vero e proprio simbolo dalle parti di Cinisi. All’evento sarà presentato anche il logo che sarà esposto nei locali che proporranno nel proprio menù la pizza cinisara. Saranno presenti inoltre le aziende che producono questo tipo di salumi e formaggi. “Dobbiamo riappropriarci delle nostre risorse e farle diventare un volano per le micro realtà economiche del territorio – afferma il sindaco di Cinisi, Giangiacomo Palazzolo, ideatore della pizza cinisara -. Il nome di Cinisi è legato a doppio filo a questa razza bovina che viene allevata in queste zone. Ci sembra giusto dare risalto ad una iniziativa che può contribuire fattivamente alla valorizzazione sia del territorio che delle attività economiche connesse”.

La Cinisara è una razza bovina autoctona siciliana che sopravvive oggi nei dintorni di Cinisi, da cui la razza prende il nome. Il manto nero uniforme è il carattere che contraddistingue questa razza, oltre alla taglia media e, nei maschi, alle ampie corna a forma di lira. La Cinisara è stata riconosciuta nel 1995: per tanto tempo infatti è stata associata alla vacca di razza modicana. Oggi, purtroppo, la cinisara è in via di estinzione e gli allevamenti scarseggiano. Dal suo latte si ricavano caciocavallo palermitano, caciotte fresche e ricotta, valorizzando al meglio le peculiarità di questo prodotto.