Un buon bicchiere di vino non può mai mancare per festeggiare un grande evento. Sabato 12 novembre, alle ore 16, Duca di Salaparuta sarà presente alla cerimonia del premio “Donne e Cultura” intitolato a Topazia Alliata, artista e imprenditrice il cui nome è legato al comune di Casteldaccia.

duca-di-salaparuta-a-hong-kong-695x463Il premio verrà consegnato alla cantante folk siciliana Laura Mollica, nota anche a livello internazionale, che con la sua voce incantevole ha diffuso la musica popolare della sua isola in tutto il mondo. A premiare la cantante sarà Dacia Maraini, una delle più grandi scrittrici italiane, figlia di Topazia Alliata e Fosco Maraini. La cerimonia avrà luogo a Torre Duca Di Salaparuta, in Piazza Matrice a Casteldaccia. La prima edizione del premio verrà moderata da Maria Luisa Florio, giornalista e membro della Consulta della Cultura casteldaccese. All’incontro saranno presenti il Sindaco Spatafora, l’Assessore alla Cultura Santoro e la Past Presidente nazionale Fidapa, Giuseppina Seidita.

L’iniziativa ha l’obiettivo di riconoscere il ruolo e l’impegno delle donne siciliane che abbiano portato in alto il nome e il prestigio della Sicilia nella cultura. “Il premio è intitolato a Topazia Alliata, in quanto artista, imprenditrice e animatrice culturale, la cui storia è strettamente legata a quella casteldaccese dell’azienda vinicola Corvo Duca di Salaparuta – ha detto l’assessore Santoro- e per incoraggiare e stimolare tutte le donne siciliane sull’esempio di una donna forte e determinata quale fu Topazia Alliata”.

Alla celebrazione non mancherà uno dei vini più pregiati di Duca di Salaparuta, l’Antico Liquorvino Amarascato. Perfetto da gustare con il cioccolato, questo vino nacque dal desiderio Duca Enrico di donare alla moglie Sonia il completamento ideale alla sua passione: il cioccolato. Il Liquorvino Duca di Salaparuta verrà offerto a fine premiazione per rendere ancora più speciale un’iniziativa che si propone di rendere più saldo il legame tra Casteldaccia e la famiglia Alliata.